mercoledì 25 gennaio 2017

ALASKA: TREMA IL VULCANO TAKAWANGHA


Un altro vulcano nelle isole Aleutine è monitorato dal AVO, lo stratovulcano Takawangha, è passato ad un avviso giallo dell'aviazione a seguito di uno sciame sismico energico, a circa 6-7 km a est del vulcano. Nessuna attività vulcanica è stata rilevata dai satelliti.
Situato su Tanaga, in una sella tra il vulcano Tanaga e altri vulcani antichi, il Takawangha non ha avuto alcuna eruzioni storica.
Si tratta di un vulcano che tuttavia in passato ha manifestato diverse eruzioni esplosive.
Non si conoscono eruzioni storiche dal vulcano Takawangha, anche se si sospetta (da studi geologici) che l'attività più recente è stata solo circa 500 anni fa.
Il suo vicino di casa ad ovest è il vulcano storicamente attivo Tanaga, la cui ultima eruzione risale al 1914.
Takawangha è un picco 1.449 metri di altitudine, con una caldera piena di ghiaccio sul nord dell'isola di Tanaga, vicino all'estremità occidentale delle Isole Andreanof.
Il vertice è prevalentemente basaltico prevalentemente di basalto-andesite e in gran parte coperto di ghiaccio, con l'eccezione di cinque crateri del periodo Olocene che negli ultimi mille anni hanno prodotto eruzioni esplosive e colate laviche che hanno raggiunto i fianchi inferiori del vulcano.

Fonti:
http://www.earth-of-fire.com/2017/01/activity-of-bogoslof-takawangha-and-etna.html
https://www.volcanodiscovery.com/takawangha/news/61293/Takawangha-volcano-Tanaga-Island-Aleutians-earthquake-swarm-alert-level-raised.html
https://www.volcanodiscovery.com/takawangha.html


Nessun commento:

Posta un commento

Comments System

Disqus Shortname